Logo PARC Genoni  

Loghi istituzionali

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

PAESAGGIO

Il territorio comunale di Genoni, parte della regione storica del Sarcidano (Sardegna centrale), si estende su una superficie di circa 44 km2, a quote comprese fra circa 300 e 600 m s.l.m.(Genoni, 447 m s.l.m.).

Questo territorio, pur non molto esteso, mostra una singolare varietà di paesaggi geomorfologici; per via di una prolungata evoluzione geologica e paleogeografica che ha visto il succedersi di importanti eventi tettonici, vulcanici, sedimentari e morfogenetici che si possono far risalire a circa 300 milioni di anni fa, ovvero alla fine dell’Era Paleozoica, ma con una maggiore incidenza negli ultimi 25 milioni di anni circa.

Domina questo morbido paesaggio il caratteristico rilievo tronco-conico isolato del monte di Santu Antine (591 m s.l.m.), anch’esso, come il Parco della Giara, scolpito nelle marne del Miocene e recante alla sommità un lembo residuo di basalto del Pliocene.

Sul versante sudorientale di questa collina si adagia, in bella posizione moderatamente rilevata, l’abitato di Genoni, l’una e l’altro formanti insieme un suggestivo binomio paesaggistico ormai classico nell’Isola e fortemente caratterizzante questo territorio.

Il territorio vanta una presenza umana millenaria attestata da un considerevole numero di nuraghi, reperti e un pozzo sacro.

La geologia del centro Sardegna

Salva

Salva

0
0
0
s2sdefault

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Contattaci per maggiori informazioni